A Milano

E' l'abitazione di un architetto, scaturita dalla ristrutturazione di due piccoli spazi. C'è un sapore antico nei pavimenti di marmette in cemento fatte a mano disposte a formare esagoni caotici.. poi una scala in acciaio che porta al sottotetto poi alcune insegne industriali, poi un tavolone in legno, insomma di tutto un po'..eppure l'insieme risulta suggestivo, retrò, moderno, pulito... grazie sicuramente ai toni base che non si scostano mai dal grigio chiaro o azzurro carta da zucchero.

Progetto a cura dell'arch. Roberto Murgia.








via: at casa

Commenti

Post più popolari