Una casa e un libro

Questa volta vi porto in India, in un India immaginata, ripensata, sempre piena di contrasti, sempre affascinante, sempre... da leggere con le parole di Chitra Banerjee Divakaruni.
Quest'autrice ha la capacità di dar vita a donne in carne ed ossa con le loro storie, amori, desideri, così vive che par di toccarle. L'amore per la proprio terra e la magia nei gesti così come dei cibi che compaiono.




"Tre secoli e due continenti per raccontare la storia di quattro generazioni di donne, che scopriranno quanto i legami di sangue siano piú forti del tempo e del destino.

C'è Durga con le sue ricette, i suoi dolci che tutto il villaggio le invidia, un presente di dolore e fatica. C'è sua figlia Sabitri che desidera solo studiare e spezzare le catene di una vita che non sembra appartenerle. C'è Bela che, perseguitata dalle scelte di sua madre, fugge all'estero inseguendo un amore destinato a naufragare. E, infine, c'è Tara che, dopo aver ripudiato il ruolo di figlia modello, impara quanto lungo e tortuoso sia stato il cammino di chi l'ha preceduta e le ha insegnato il potere del cuore."


Anche questa casa ci parla dell'India, di un India segreta dove non c'è smog, confusione, povertà, ma solo la bellezza della natura capace di dialogare con ogni ambiente; dei materiali semplici ma sapientemente combinati, degli spazi ampi dove meditare, rilassarsi, lavorare alla propria arte.










Commenti

  1. questo libro devo averlo. L'architettura di casa meravigliosa.

    RispondiElimina

Posta un commento